Home Contratti di Locazione
Tipologie contratti di locazione

TIPOLOGIE CONTRATTUALI

PER LOCAZIONI ABITATIVE

 

 

Tabella sinottica

 

 

CONTRATTI LIBERI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c.1, L. 431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE art. 2, c.1, L. 431/98

FATTISPECIE esigenze abitative di qualsiasi tipo

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA 4 anni, con rinnovo di 4 (salvo diniego per i motivi di cui all’art. 3, c. 1, L. 431/98)

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per le locazioni ad uso abitativo

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI AGEVOLATI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 3, L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

FATTISPECIE esigenze abitative ordinarie

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA non inferiore a 3 anni, con proroga di 2 (salvo disdetta per i motivi di cui all’art. 3, c. 1, L. 431/98)

SCHEMA DI CONTRATTO all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

ONERI ACCESSORI Tabella all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

CANONE all’interno di fasce di oscillazione fissate negli Accordi territoriali; in mancanza di Accordo locale, supplisce il DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI Ire sul 59,5% del canone (a Venezia centro, Giudecca, Murano e Burano, sul 52,5%) e Registro sul 70% del canone, nei Comuni ad alta tensione abitativa

 

 

CONTRATTI TRANSITORI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 5, c. 1, L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

FATTISPECIE per proprietari o conduttori, come individuate negli Accordi territoriali; in mancanza di Accordo locale, supplisce il DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA da 1 a 18 mesi

SCHEMA DI CONTRATTO all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

ONERI ACCESSORI Tabella all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

CANONE nei Comuni compresi nelle aree metropolitane di Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Torino, Bari, Palermo, Catania, nei Comuni confinanti con tali aree e negli altri Comuni capoluogo di provincia, all’interno di fasce di oscillazione fissate negli Accordi territoriali; in mancanza di Accordo locale, supplisce un DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98; libero in tutti gli altri Comuni

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI PER STUDENTI UNIVERSITARI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 5, c. 2 e 3, L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

FATTISPECIE per studenti iscritti a un corso universitario in un Comune diverso da quello di residenza

STIPULABILI nei Comuni sedi di università o corsi universitari distaccati o di specializzazione nonché nei Comuni limitrofi

DURATA da 6 mesi a 3 anni

SCHEMA DI CONTRATTO all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

ONERI ACCESSORI Tabella all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

CANONE all’interno di fasce di oscillazione fissate in appositi Accordi territoriali; in mancanza di Accordo locale, supplisce un DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI Ire sul 59,5% del canone (a Venezia centro, Giudecca, Murano e Burano, sul 52,5%) e Registro sul 70% del canone, nei Comuni ad alta tensione abitativa

 

 

CONTRATTI PER IMMOBILI STORICO-ARTISTICI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 1, c. 1, lett. a), L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative di qualsiasi tipo

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA libera

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Adsi per le unità immobiliari abitative poste in edifici storico-artistici

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI Ire sulla minore delle tariffe d’estimo previste per le abitazioni della relativa zona censuaria, se inferiore al canone percepito

 

 

CONTRATTI CON ENTI LOCALI CONDUTTORI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 1, c. 2, L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative di carattere transitorio

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA libera

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per le locazioni ad uso abitativo transitorio (Comuni conduttori)

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI Ire sul 59,5% del canone (a Venezia centro, Giudecca, Murano e Burano, sul 52,5%) e Registro sul 70% del canone, nei Comuni ad alta tensione abitativa

 

 

CONTRATTI PER FINALITA’ TURISTICHE (vacanze, villeggiatura)

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 1, c. 1, lett. c), L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE finalità turistiche

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA libera

SCHEMA DI CONTRATTO vedansi: contratto tipo Confedilizia per le locazioni per finalità turistiche; contratto tipo Confedilizia per le locazioni per villeggiatura, per locazioni da 10 a 30 giorni; contratto tipo Confedilizia per le locazioni week-end, per locazioni di pochi giorni

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI PER FORESTERIA

 

PREVISIONE NORMATIVA non esiste una specifica previsione normativa per la stipula dei contratti in questione: la fattispecie, messa in dubbio subito dopo l’entrata in vigore della L. 431/98, è oggi comunemente accolta dalla dottrina, anche se mancano pronunce giurisprudenziali (cfr. Cuffaro, “Locazioni di foresterie…”, in Archivio locaz., 3/99, e “Ancora sull’ammissibilità delle locazioni ad uso foresteria”, in Archivio locaz., 3/01)

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod.civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative transitorie di persona diversa dal conduttore

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA libera

SCHEMA DI CONTRATTO per una delle possibili fattispecie, vedasi contratto tipo Confedilizia per locazioni per imprese conduttrici

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI EX ART. 2, C. 2, D.L. 240/04, come convertito

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 2, D.L. 240/04

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative dei soggetti di cui all’art. 1, D.L. 204/04

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA da 1 anno a 18 mesi

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per locazioni ex art. 2, c. 2, D.L. 240/04

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI EX ART. 2, C. 3, D.L. 240/04, come convertito

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 3, D.L. 240/04

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative dei soggetti di cui all’art. 1, D.L. 204/04

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA fino a 2 anni

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per locazioni ex art. 2, c. 3, D.L. 240/04 (Comuni conduttori)

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI per contratti stipulati dopo il 31.3.05, no

 

 

CONTRATTI EX ART. 2, C. 4, D.L. 240/04, come convertito

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 4, D.L. 240/04

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg. (tranne per il canone)

FATTISPECIE esigenze abitative dei soggetti di cui all’art. 1, D.L. 204/04

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA 3 anni, prorogabili di 2 in accordo delle parti contraenti

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per locazioni ex art. 2, c. 4, D.L. 240/04 (Comuni conduttori)

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE secondo l’Accordo locale o il DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI per contratti stipulati dopo il 31.3.05, no

 

 

CONTRATTI EX ART. 2, C. 5, D.L. 240/04, come convertito

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 5, D.L. 240/04

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg. (tranne per il canone)

FATTISPECIE esigenze abitative dei soggetti di cui all’art. 1, D.L. 204/04

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA 3 anni, prorogabili di 2 in accordo delle parti contraenti

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per locazioni ex art. 2, c. 5, D.L. 240/04

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE secondo l’Accordo locale o il DM sostitutivo ex art. 4, c. 2, L.431/98

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI per contratti stipulati dopo il 31.3.05, no

 

 

CONTRATTI EX ART. 2, C. 6, D.L. 240/04, come convertito

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 6, D.L. 240/04

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative dei soggetti di cui all’art. 1, D.L. 204/04

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA 4 anni, prorogabili fino ad altri 4 in accordo delle parti contraenti

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per locazioni ex art. 2, c. 6, D.L. 240/04

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI per contratti stipulati dopo il 31.3.05, no

 

 

 

CONTRATTI EX ART. 2, C. 2, D.L. 86/05, come convertito

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 2, D. L. 86/05

NORMATIVA DI APPLICAZIONE cod. civ. artt. 1571 segg.

FATTISPECIE esigenze abitative dei soggetti di cui all’art. 1, D.L. 86/05

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA minima diciotto mesi

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per le locazioni ad uso abitativo

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI  A CANONE SPECIALE

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 3, c. 108, L.350/03

NORMATIVA DI APPLICAZIONE art. 3, c. 110 segg., L.350/03

FATTISPECIE abitazione principale di soggetti aventi reddito superiore a quello massimo per la concessione di alloggi di erp ma inferiore a un importo determinato dalla Regione

STIPULABILI nei Comuni ad alta tensione abitativa

DURATA prevista dalla convenzione tra Comune e impresa che costruisce le abitazioni da locare e comunque non inferiore a cinque anni con rinnovi biennali

SCHEMA DI CONTRATTO sulla base della convenzione tra Comune e impresa che costruisce le abitazioni da locare

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat, salvo diversa indicazione della convenzione tra Comune e impresa che costruisce le abitazioni da locare

CANONI nei limiti del 5% del valore convenzionale dell’alloggio

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

 

CONTRATTI  PER PROFUGHI ITALIANI

 

PREVISIONE NORMATIVA art. 4, L. 344/91

NORMATIVA DI APPLICAZIONE L. 431/98, tranne per la durata (così si deve ritenere, atteso che la L. 344/91 derogava – limitatamente alla durata – alla normativa ordinaria: quest’ultima allora era quella del cosiddetto equo canone, oggi è da intendersi quella prevista dalla legge 431/98 di riforma delle locazioni urbane)

FATTISPECIE esigenze abitative ordinarie di profughi italiani (per la definizione di profughi si rinvia alla L. 763/81 e alla L. 344/91)

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA libera

SCHEMA DI CONTRATTO vedasi contratto tipo Confedilizia per le locazioni ad uso abitativo

ONERI ACCESSORI vedasi Tabella oneri accessori concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat

CANONE libero

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI no

 

AGEVOLAZIONI FISCALI ICI: i Comuni possono stabilire aliquote ridotte in favore di qualsivoglia tipologia contrattuale

 

Restano esclusi dalla presente Tabella sinottica i contratti (non più stipulabili, ma ancora in vita) posti in essere sulla base di legislazione abrogata, come quelli stipulati in applicazione della legge sull’equo canone o della legge sui patti in deroga