Home Archivio Articoli
Esenzione ICI per l'abitazione principale

E' circostanza, ormai nota a tutti, che il D.I. n° 93/2008 ha introdotto, fra altre disposizioni, l'esenzione dell'I.C.I. in relazione alla prima casa e che tale esenzione decorre a far data dall'inizio dell'anno 2008.

Dall'esenzione per il versamento dell'I.C.I. per la prima casa sono espressamente escluse le unità immobiliari che sono definite di pregio, più in particolare le unità immobiliari classificate nelle categorie catastali A1, A8 e A9.

Alla lettura del D.I. n° 93/2008 è sorto il dubbio interpretativo che riguarda le pertinenze dell'abitazione principale ed in particolare, se l'esenzione I.C.I.  si estenda  anche alle (es.) cantine, autorimesse,  tettoie ed altri immobili pertinenziali alla casa principale.

Il dubbio pare risolto in senso affermativo, pur nella lacuna della norma, estendendosi la riduzione I.C.I. anche alle pertinenze della prima casa, argomentando che, non avendole, la norma in questione, esplicitamente escluse, debbano queste avere il medesimo trattamento della casa a cui fanno da  pertinenza.

Altra questione interpretativa fa riferimento alla titolarità dell'esenzione nel caso in cui un immobile sia intestato a più persone. 

In tale ipotesi l'esenzione dall'imposta spetterà al solo comproprietario che utilizzi l'immobile per sua abitazione principale e nel caso in cui solo parte dell'immobile sia adibito ad abitazione principale l'esenzione si applicherà pro-quota per la sola parte di immobile destinata ad abitazione principale del comproprietario. 

L'esenzione dell'I.C.I. si applica anche a favore del coniuge separato, non assegnatario della casa che in sede di giudizio di separazione venga assegnata a titolo di abitazione all'altro coniuge, con il risultato che in tal caso il coniuge non assegnatario otterrà l'esenzione per due abitazioni, a condizione che i due immobili siano ubicati nel medesimo Comune.

Ultima annotazione gli italiani con residenza estera non beneficiano dell'esenzione per le case che tengono a disposizione in Italia.